Archivi categoria: conversazioni

Citazione

E oggi mi sono imbattuta in queste vecchie mail.
I carteggi con i miei collaboratori dicono tanto di quel che mi piace fare e come mi piace lavorare.

—-Messaggio originale—-
Da: Lullabyyy84
Data: 07/09/2012 22.59
A: “Scenografa”
Ogg: Dimmi di si…

E’ arrivata l’ora di scriverti questa mail.
Ho aspettato di definire le cose più importanti e tra queste ci sei tu.
Ti avviso alla fine o mi sposi o mi uccidi. Adesso pensi di amarmi ma tra un po’ inizierai ad odiarmi, credimi!
Iniziamo subito la trasformazione di questi buoni sentimenti che alloggiano nella tua dolce e pacata persona.

Come non sai (ma ora te lo dice zii Lullaby) quest’anno la compagnia andrà in scena con due spettacoli:
a dicembre con una “leggerissima e allegrissima commedia di Miller”
e a marzo ci sarà il mio.

Ti starai domandando Titolo e Autore del testo…. ma queste sono cose secondarie bella mia!!! Che non lo sai?!! (già tremi)
La mia mail è un ufficiale invito a stare nella mia banda.
Teorie per convincerti?
MMMMMh
OK non ho il testo e il titolo lo sceglierò stanotte, come dico di fare da 1 settimana a questa parte,
ma ho grande idee per noi.

Partiamo dal tema (così prendi una bella botta subito e poi è tutta discesa)
L’AMORE! Non fare quella faccia. Pare che esista davvero (me l’ha detto Roberto Giacobbo) e voglio farci uno spettacolo sopra. Amore nel senso di RELAZIONI, RELASCIONSHIPZ ( gli inglesi stanno avanti coi vocaboli azzeccati per ogni cosa), INCONTRI, CASO, EPISODI, STORIE, COINCIDENZE.

Avremo un luogo fisso. Una panchina in un parco e tutto si svolgerà lì. Non so come mi è venuto, ma ho pensato che una panchina può essere in un dato parco per anni, addirittura secoli, è spettatrice muta del tempo che corre, delle persone che passano e di quello che succede lì mentre lei tiene in braccio una data persona o +! E’ su di lei che gli adolescenti scrivono romantiche frasi tipo LELLA TI LOVVO, CARMINUZZO SEI UN FIGO PAZZE§CO, GIUSY E MARY 4EVER AMICHE, IL PROF. GEDUALDI CHA ‘NA FIATELLA IN STILE MALAGROTTA. Sembra sciocco ma ormai a furia di pensarci sto seriamente pensando che le panchine abbiano un’anima. Può arrugginirsi ed essere ritinteggiata, può avere qualche pezzo rotto, ma non puo’ parlare; io voglio farlo al posto suo.

Voglio raccontare tante storie, tutte diverse (qualcuna si incrocerà), 
massimo due personaggi. Ogni volta attori diversi, 
tempi diversi, clima diverso, espedienti diversi, costumi diversi.... hai 
capito... no ancora no... ti do qualche altro istante... adesso 
cacci un urlo! 

Diciamo che vorrei la pioggia, la neve, il vento, le stagioni 
che passano ad ogni cambio scena.... ok ora sei morta! E non 
ti ho ancora detto che in una scena ho bisogno di un cappello che voli così 
dal nulla! 
Cmq non sarai sola, come ben sai ti sto comprando 
una schiava, ed ho in progetto di iniziare subito con la progettazione 
scenica e da settembre a dicembre delineare tutto il possibile e 
trovare tutti gli stategemmi che la natura o la magia ci permettono. A 
spiegartelo bene ogni lunedì o giovedì ci sarà un incontro con i 
tecnici, avremo una bella lavagna e tanti pennarelli colorati studieremo 
tutto (chiederò alla produzione un consulente esterno, vorrei 
chiamare Zeus se possibile). Avremo degli incontri fissi una volta alla 
settimana nel foyer del teatro armati di birre e bibite gassate 
gentilmente offerte dal teatro a sua insaputa. La stessa sorte 
toccherà al pacchetto autori che con lo stesso metodo dovrà 
partorire le scene.

Non voglio riempirti di particolari e mandarti in confusione, ci sono altre 
cose che ho già deciso. Ho praticamente 
pensato quasi a tutto tranne al titolo e agli attori. VA BENE!
Ho una forte ispirazione a guidarmi ed è stano da una pragmatica come me, ma 
come mi dico sempre: se da un idea ho iniziato a 
scrivere un intero taccuino ho come l'impressione che non potrò tirarmi 
indietro.
Sto raccogliendo tutto quello che mi ispira dentro questo 
album

Sono pronta ad ogni chiarimento
ma non sono pronta ad un no, sia chiaro! Altrimenti vengo 
sotto casa tua e ti canto questa canzone: http://www.youtube.com/watch?v=DHipAnCpU4Y
TI LOVVO
Lullaby

P.s.: Quando saremo famose e 
qualcuno deciderà di pubblicare i carteggi tra di noi io sarò felice di 
essere già morta almeno non avrò il problema di sapere dove 

sotterrarmi!

Sono qui anch’io. Tutta matta.
Lullabyyy84-IO³

Carteggiando con la mia scenografa

noi ci adoriamo avvicendevolvissimevolmente

Standard

Amico: Lavoro? Oggi riposo!

lullabyyy84: R.I.P.

Amico: Sabato pomeriggio Beach tennis!!!

lullabyyy84: bel gioco, se fossi in grado di vedere la palla lo praticherei

Amico: Aahahah!!! Sono così tragiche le tue condizioni oftalmiche?

lullabyyy84:ma levami una curiosità….quando sei sulla tazza invece di leggere novella 2000 come tutti sfogli il dizionario?

Amico: Perché?

lullabyyy84: non capisco da dove venga tutta sta cultura…”oftalmiche”

Amico: Sono felice di stupirti ogni giorno

lullabyyy84: immagina che brutta idea ho di te

Amico: Ho sempre un asso nella manica per sedurti!! 😉

lullabyyy84: -.-‘ se i tuoi vocaboli forbiti mi stupiscono immagina che idea potrei avere di te…. ancora non mi capacito che tu possa essere un laureando

Amico: Ma mi giudichi uno scaricatore di porto scusami! No vorrei capite

lullabyyy84: sicuramente non hai la faccia da intelligente

Amico: Beh dovrei continuare ad interloquire con te dopo questa esternazione?

lullabyyy84: …sei come lucignolo per pinocchio…

Amico: Beh un ottima tentazione!

lullabyyy84: aridaje, come pinocchio io ce l’ho di legno!!!! rassegnati

Amico: Aridaje cosa!! Non mi rassegno mai! 😉 In ogni caso da quando sei arrivata di ho trasformato da siberiana a prealpina! Che fate a pasquetta?

lullabyyy84: andiamo in un posto che fa ridere…

Amico: cioè?

lullabyyy84: E’ un paese dal nome strambo. Abbiamo deciso di andare lì perché il nome fa ride..!

Amico: che comitiva intelligente!

lullabyyy84: siamo gajardi, degli artisti del viaggio, mettiamo fantasia nelle cose che facciamo.

Amico: …sto ancora decidendo se tu sei la donna della mia vita quindi!!

lullabyyy84: ma io ho già una casa intestata, non mi servi, e sarei un ulteriore carico sul tuo 730.

Amico: Peccato!! Mi dispiace dovere abbandonare questa variegata conversazione ma la posta e sottolineo posta piena di plebaglia mi aspetta

lullabyyy84: ahahahah vai tra i plebei….patrizio! ci vediamo giovedì allora se oggi riposi

Amico: Posso dirti pero che aspetto con ansia giovedì

lullabyyy84: io meno 🙂

Amico: Beh magari ci sentiamo prima!!! Sei poco credibile Pinocchio

lullabyy84: ahahahah pensa quello che ti pare. ciao.

Amico: Beh il libero pensiero è una bella cosa. bacio.

lullabyyy84: saggio… (hai riadattato un vecchio detto illuminista?) Ciao prosopopea

Amico: Ohi non pensavo riuscissi a scriverlo!!

lullabyyy84: fottiti

Amico: Si ti voglio bene anche io…

Sono qui anch’io. Prosopopea.
lullabyyy84-IO³

noi ci adoriamo avvicendevolmente

Standard

Amico: Cmq le foto sono fantastiche!!!  Ottima idea sicuramente tua infatti

lullabyyy: e cmq io ho dato solo ad E l’idea di fotografare

Amico: Eche non lo so sei malvagiaaaaa!!

lullabyyy: sono la figlia illegittima di Grimilde e dark vader

Amico: Meravigliosaaaa

lullabyyy84; hai sbagliato mittente!

Amico: Forse destinatario! No cmq era per te!!

lullabyyy84; già destinatario……. -.-‘ Che ti è preso sei in vena di ovvietà oggi! ahahahah

Amico: Ovviamente!! Allora che mi dici? Mi snobbi così?! Non mi rispondi piu?

lullabyyy: MMM vediamo: sabato siamo andati a festeggiare il compleanno dell S!
Ieri sono andata a mangiare al cinese e mi sento ancora male.
E stamattina mi aspetta una giornata densa di chiamate e organizzazione per lo spettacolo.
E tu? Scusa se ti costringo al confronto, ma mi pare che l’etichetta imponga che in una conversazione ci sia la reciprocità…(che idiozia)

Amico: Io vengo a vedere lo spettacolo quando poi dopo lo spettacolo possiamo mangiare insieme!

lullabyyy: lo sapevo me lo sentivo avresti citato il MANGIARE!!!!

Amico: Ecco ora andiamo d accordo!! Non posso rinunciare ad un tete a tete

lullabyyy: quali tete?

Amico: Le mie ovviamente!!

Sono qui anch’io. Ovvietosa.
lullabyyy84-IO³

Colpa di “Senpai”

Standard

lullabyyy84: devo lavorà a sti bandi ma sto maledetto anime giapponese mi sta catturando
aaaaah odio il giappone è peggio della colombia, oppio per noi poveri nerd
noooo
voglio vedere ancora cartoni animati
che poi sono anche educativi sti cartoni
ho imparato che senpai è un termine che si usa per indicare gli studenti più anziani
quindi io e te siamo SENPAISSIME
nuuuuuu
c’è un portale wikipedia sui manga e gli anime
e c’è anche un portale di antropologia
ma wikipedia mi conosce meglio di qualunque altra persona
dovrei chiedergli di sposarmi
abbiamo interessi comuni
e mi da quello di cui ho bisogno
cresciamo insieme
HA TANTE LINGUE
e questo non guasta
è l’uomo perfetto
WIKI (lo chiemerei così nell’intimità)

Amica: no vabbè -.-‘

Sono qui anch’io. Pazza.
lullabyyy84-IO³

All’inferno tutte e due

Standard

lullabyyy84: E con questa cattiva azione della giornata ci meritiamo l’inferno tutte e due.

Amica: Dici che con tutto sto preavviso là sotto è possibile accedere a qualche benefit?

lullabyyy84: Beh penso di si, a cosa pensavi?

Amica: Ad un vibro massaggiatore per la schiena.

lullabyyy84: il bello di fare gli stessi peccati e che abbiamo la sicurezza che ci metteranno in due posti vicini una volta lì.

Amica: Ne sono felice anche lì mi annoierei senza ti te. Con chi chiacchiero altrimenti…?

lullabyyy84: siamo fatte per stare insieme

Amica: nella vita e nella morte

Sono qui anch’io. In buona compagnia.
lullabyyy84-IO³

Le donne parlano solo di scarpe, è vero!

Standard

lullabyyy84: E’ una settimana che la gente dice di amarmi ma nessuno mi si piglia, ho messo pure un bel push up… senza alcun effetto. Ho pensato al tuo consiglio di rivoluzionare il mio taglio di capelli ma quando sono nuda so figa co sti capelli lunghi. Peccato che nessuno mi veda nuda ultimamentema, vabè la perseveranza è una gran cosa.

Amica: Vai in giro nuda, sfida il freddo, sai che bell’effetto i capezzoli duri! 🙂

lullabyyy84: XD sei una cretina! Tu che dici?

Amica: io tutto ok mettiamola così 🙂

lullabyyy84: questo politicaly correct nn mi piace!

Amica: :) sono uscita con F. l’amico del cinema , passeggiata tranquilla. In effetti mi sono fatta i fatti miei mi sono comprata degli stivali.

lullabyyy84: non ha voluto niente in cambio?

Amica: no niente, voleva pranzare insieme, forse voleva scroccare un pranzo..mah… 🙂

lullabyyy84: beh un uomo ti deve talmente rapire da non darti la possibilità di pensare o addirittura comprare scarpe, l’uno deve annullare l’altro.

Amica: che dirti: è stato paziente, io ho trovato gli stivali…poi chi vivrà vedrà

lullabyyy84: e cmq la felicità l’hai trovata miei rispetti

Amica: sono felicissima, 🙂 40 euro spese bene