Archivio mensile:gennaio 2011

RAPTUS

Standard

C’é

che

ho

sempre

ragione

io!

Vuoi

darmi

torto?

Provace!

Daiii?

Sono qui anch’io. Matta.

Lullabyyy-I0³

Annunci

Mr Slow e Ms Snog

Standard

Capitolo 3 di un triangolo, di un triangolo e basta.

Mr Slow e Ms Snog hanno avuto l'incontro preannunciato. Quello… e poi un altro e un altro, fino a non contarne più. Ms Snow non è stata mai più contattata, neanche dall'amica, per puro pettegolezzo femminile. L'unico elemento a lei noto è una certa  tentazione a cui Ms Snog si è abbandonata, per la quale pare essere pentita e imbarazzata. Le due amiche per vicissitudini non si sono più viste, per confidenze varie, le volte che è capitato non erano mai sole. Dopo aver avuto quello di cui necessitava Ms Snog non si è degnata della minima attenzione per l'amica. Tenerla vicina sarebbe stato educato vista la loro decennale amicizia. Solo Mr Slow, timido timido, si è riavvicinato alla milady. Con imbarazzo e curiosità voleva capire come stesse, per quanto il loro flirt non fosse mai sfociato in nulla di concreto, lui era cosciente di averla in qualche modo illusa e di vivere una situazione perlomeno imbarazzante e atipica. Ms Snow a paura di aprire bocca, ha paura che l'amica si sia lanciata in rivelazioni shock su di lei con questo che ora è il suo nuovo compagno di vita, ha paura che la sua amarezza posso essere scambiata per gelosia. Vivere tra due amici che ora sono amanti ha i suoi mille inconvenienti. I tentativi di Mr Slow sono molteplici e Mr Slow si sforza perlomeno di ricostruire la stessa amicizia che l'ha sempre legata al lord. Proprio in quel momento degli eventi destabilizzano la situazione. Mr Slow si era proposto per aiutare Ms Snow in una faccenda di lavoro, anche perché la cosa per lui era d'interesse a prescindere dalla presenza della madama. L'accordo prevedeva però una frequentazione quasi quotidiana. Mr Slow in estremis rinunciò all'accordo. Il tempo passo e durante una delle conversazioni timide timide di Slow lui accennò al fatto che dietro il suo rifiuto c'era una volontà di Ms Snog, un divieto. Di cosa si doveva sentire più offesa Snow della poca fiducia della sua amica o dell'assenso dell'amico?! Delusioni a pioggia quando poi il giorno del debutto come direttore d'orchestra della signorina Snow nessuno dei due si è presentato. L'amica aveva inviato un messaggio nel quale si intuiva che la causa fosse un capriccio del milord. Nessun altra spiegazione ricevuta, nè richiesta per il bene della tranquillità. L'ultimo evento imbarazzante è capitato dopo una conversazione tra Mr Slow e Ms Snow. La donna si sforzava di comportarsi come aveva sempre fatto in tempi di pace, con battute e sarcasmo si è lanciata in un giudizio su Ms Snog già noti al mondo e non certo segreti. Mr Slow aveva fatto di tutto per farle dire due parole in più e conoscere qualche segreto custodito dalle due amiche, con la stessa malignità ha riferito la cosa alla sua compagna Snog. Questa non ha capito di cosa si trattava ed ha vietato ogni tipo di contatto con Ms Snow. Ormai la signora è il mostro da cui tenere lontani uomini e bambini. Quanto è difficile tenere due rapporti così come erano. Ma Ms Snow è talmente strafottente che per sicurezza ignora tutti e si è anche cucita la bocca. Non vale la pena cadere nella trappola di due amanti annoiati.

Sono qui anch'io. Antica.
Lullabyyy-I0³