Archivio mensile:gennaio 2008

NOUS SOMMES

Standard
LA NOSTRA COMPAGNIA
COLLEGHI
AIUTO-REGISTA
DIRETTORE DI SCENA
E TANTO ALTRO ANCORA…
tutto nel giro di una settimana.

Ho cercato la mia strada per così tanto tempo, che ora che l'ho imboccata non mi pare vero.

Mille impegni occupano le mie giornate, ma sono così felice e così entusiasta dei miei passi in avanti.

Sempre scettica e poco incline all'autocompiacimento ma se solo mi volto indietro mi rendo conto di quanto sono cambiata nel giro di 6 mesi.

Adesso vedremo cosa sarò capace di combinare…
Annunci

LA C****TA DEL GIORNO

Standard

UFF PERO’ STI PROBLEMI DI SALUTE,

QUESTO CORPO è PROPRIO UNA ZAVORRA DIFETTOSA.

NON POTREMMO VIVERE DI SOLO SPIRITO?!

SOLO ANIME CHE GIRONZANO PER IL MONDO, LEGGERE…

NIENTE OBESITA’

NE’ TRAFFICO DI AUTO.

CI SAREBBE UN UNICO PROBLEMA:

SE C’è UN PO’ DI VENTO

VOLIAMO VIA TUTTI!

ALLA RICERCA DEL NUOVO POSTER

Standard

Giornata shopping.

Dopo i doveri: bollette e spesa al mercato (da brava donna del sud, ho anche comprato le cime di rapa ); i piacerI…

Entro nel "mio" negozio, questa accezione gli è stata conferita da quando, puntualmente, quando metto piede lì, parte qualche cd dei Depeche Mode e anche stavolta non si sono smentiti. Bravi!

E’ un negozio pieno di "robbba artistica", ci vanno tutti gli appassionati di arte come me, che ne capiscono poco e che non avrebbero mai i soldi per comprare un vero Van Gogh e così si accontentano delle stampe.

Cercavo un Magritte, ma dei miei quadri preferiti neanche l’ombra.

Niente Dalì.

Rivera stupendo ma mi rappresenta poco, sto cercando un poster per la mezza parete bianca della mia camera, vorrei qualcosa che più si addica a me.

Ma ad un tratto vedo qualcosa di familiare…. ma chi è??? Wow!


Compro questa stampa senza sapere bene chi sia l’artista con un’unica convinzione, sembra che sia in grado di vedere con i miei occhi.
Faccio delle ricerche, lui si chiama Marco Tamburro:
ecco qualche sua opera e il link per il suo sito

Marco Tamburro


 

P. N. (piccola nota): Il nome di questo artista mi ricorda lo strano modo che mia nonna aveva di dire la parola "tamburo"… "TAMBURRO" un elegante mix tra dialetto e italiano

HEY JUDE

Standard

Hey Jude – THE BEATLES

Hey, Jude, don't make it bad
Take a sad song and make it better
Remember to let her into your heart
Then you can start to make it better
Hey, Jude, don't be afraid
You were made to go out and get her
The minute you let her under your skin
Then you begin to make it better.
And any time you feel the pain, hey, Jude, refrain
Don't carry the world upon your shoulders
Well don't you know that its a fool who plays it cool
By making his world a little colder
Hey, Jude! Don't let her down
You have found her, now go and get her
Remember, to let her into your heart
Then you can start to make it better.
So let it out and let it in, hey, Jude, begin
You're waiting for someone to perform with
And don't you know that it's just you, hey, Jude,
You'll do, the movement you need is on your shoulder

Hey, Jude, don't make it bad

Take a sad song and make it better

Remember to let her into your heart

Then you can start to make it better

Hey Jude, non peggiorare le cose:

prendi una canzone triste e rendila migliore.

Ricordati di riporla nel tuo cuore

e poi comincia a migliorarla.



Hey Jude, non essere dispiaciuto:

tu sei fatto per uscire e per stare con lei.

Nel momento in cui la lasci penetrare attraverso la tua pelle

puoi iniziare a migliorarla.



Ed ogni qualvolta provi dolore

hey Jude, fermati:

non portare il peso del mondo sulle tue spalle.

Per quanto tu ben sai che è stupido

e che c'è chi ne fa motivo d'orgoglio

rendendo il proprio mondo un pò più distaccato.



Hey Jude, non abbattermi:

tu l'hai trovata, ora vai e prendila.

Ricordati di riporla nel tuo cuore,

e poi comincia a migliorarla.



Quindi, lasciala uscire ed entrare,

hey Jude, incomincia:

tu stai aspettando qualcuno con cui esibirti.

E non sai che sei proprio tu,

hey Jude, tu lo farai:

la spinta di cui hai bisogno è sulle tue spalle.





Hey Jude, non peggiorare le cose:

prendi una canzone triste e rendila migliore.

Ricordati di lasciarla nel tuo cuore

e poi comincia a migliorarla.

Canto questa bella canzone a tutti quelli che a differenza di me sono tristi o di umore cattivo.

Il risultato???

La maggior parte di loro vorrebbe menarmi!!!

IO COME…UN FUMETTO

Standard


Ma perché avete tutti questa insana idea che io sia Wonder Woman?

In me non c'è nulla di straordinario, anzi c'è molto di patetico.


Preferivo quando mi davate della "Piccola Flo" almeno rendava meglio l'idea: una ragazzina viziata che ozia tutto il tempo in un isola deserta, che non la vedi mai aprire cocchi ma solo romperli ! (questa interpretazione è frutto del sagace ingegno del Mr. President)

Qualcun'altro invece mi vede come Poison Ivy, spietata, crudele e velenosa, con scorte di veleno che si autorigenerano… a causa del mio tasso di acidità.

J-mélla mi ha confessato:"Io ti vedo come la bella addormentata nel bosco che s'è svegliata incazzata perché la sveglia non ha suonato e quel deficiente di principe s'è perso nel bosco perché gli si è rotto il navigatore satellitare e allora (per il nervoso e di punto in bianco) picchi alice nel paese delle meraviglie"



Io invece penso di essere più simile a Jane Gray (Fenice) degli X-Men

Ogni tanto anch'io so usare la telecinesi e la telepatia che credete…

e poi il mio Wolverine è il mutante più figo.