Archivio mensile:novembre 2007

STORIA DI UN MANCAMENTO

Standard


La mattina è già difficile svegliarsi, scegliere cosa mettere diventa un’azione impossibile!


Quel giorno, strano, ma vero, ho deciso molto velocemente cosa indossare, ero molto sicura e come non mai ero decisa a sfidare la società col mio look.
Ero vestita tutta di nero, fatta eccezione per i miei scarponcini da boxer rossi e per la mia maglia con al centro la scritta, in rosso, “FRAGILE”, come quella che si trova sui cartoni per il trasporto di merce.

Figa! Volevo dire al mondo: “Sono fragile e me ne vanto, è questa la mia forza!”

Ma la sorte ha quello strano modo di sorprenderti, ogni volta che noi uomini la sfidiamo finiamo per essere puniti.

Ero sull’autobus, in centro… faceva molto caldo, si moriva lì dentro, tante curve, le vibrazioni causate dai sampietrini; ad un certo punto ho cominciato a sudare freddo, un gran mal di testa e…. poi…. sono crollata al suolo e mi sono accasciata come fa Amleto alla fine della sua tragedia. Sono svenuta!

Al mio risveglio ho visto qualcuno che mi teneva le gambe alte, tanta gente intorno a me e i loro occhi erano tutti sulla scritta della mia maglia. FRAGILE! …e bastaaaaaaaa.

Sono stata punita anch’io!

Annunci

ISPIRATA

Standard

E’ DA TANTO TEMPO CHE NON SENTIVO IL SANGUE RIBOLLIRE DI ISPIRAZIONE E DI ENTUSIASMO.
TUTTO GRAZIE AD UN FILM…
HO SEMPRE CREDUTO CHE AVESSERO PIù PRESA SU DI ME I LIBRI ED I RACCONTI MA STAVOLTA QUALCOSALTRO è RIUSCITO A SPIAZZARMI.
POCHI SEMPLICI CONCETTI A CUI, FORSE, NON AVEVO MAI PENSATO VERAMENTE E CHE TI MOSTRANO LA VITA DA UN PUNTO DI VISTA DIFFERENTE…
MI è SEMBRATO CHE TUTTE LE COSE CHE FINO A QUEL MOMENTO VEDEVO NERE COMINCIASSERO A CAMBIAR COLORE. MI RENDEVO CONTO DI QUANTO POTESSE ESSERE SEMPLICE LA SOLUZIONE AI MIEI PROBLEMI ODIERNI, HO PENSATO A QUALCOSA CHE MAI, PER ASSURDO, MI ERA PASSATO PER LA TESTA.
ALCUNE VOLTE LE COSE PIù OVVIE SONO LE ULTIME A VENIRCI IN MENTE.

DETESTO FARE CITAZIONI, MA QUESTE FRASI SINTETICHE RIASSUMONO BENISSIMO L’IDEA:

-SE VUOI QUALCOSA NELLA VITA, DEVI SOLO ALLUNGARE IL BRACCIO E PRENDERLA

-AFFRONTARE LE PROPRIE PAURE COME BERE UN BICCHIERE D’ACQUA

-SOGNARE E NON SMETTERE MAI DI FARLO

-ADATTARSI ALLE SITUAZIONI MA MAI ACCONTENTARSI DELLA PROPRIA VITA

-LA RICERCA DI NOI STESSI CI RENDE AUTOMATICAMENTE EGOISTI, ANCHE SE INVOLONTARIAMENTE


LOSE YOURSELF FALL