Archivio mensile:ottobre 2007

IL GIORNO DEL MIO MATRIMONIO

Standard

Quando ho visto per la prima volta questo video ho subito pensato che avrei voluto fare anch’io una cosa del genere per il mio matrimonio.
Non sono mai stata una di quelle ragazze che non fa altro che pensare a quel giorno, al suo vestito e a tutta quella roba noiosa e vomitevole… ma questo video mi ha fatto cambiare idea…
Questo post serve a mettere in guardia tutti i miei amici più stretti che se Dio mi volesse proprio male da volermi far sposare io trasformerò il palloso banchetto in uno scoppiettante dance floor anni 80 ! ! !

Guarda il video



La musica che sceglierò sarà probabilmente “Vogue” di Madonna oppure
Michael Jackson “Smooth Criminal” e i miei ballerini sarete voi! Non vi farò certo esibire senza una degna preparazione, prima del grande evento ci saranno le prove e io vi insegnerò la coreografia. Sarà dura, credetemi, anche perchè io sono molto severa e pignola. Fare i pendolari Italia-America per circa due mesi, ma che vuoi che sia…potrete dormire in aereo! (perché ovviamente io vivrò e mi sposero negli States , non c’era neanche bisogno di specificarlo..)


I costumi, si, ci saranno anche quelli, saranno splendidi! Sarà un vero e proprio *Show* !!!
Siete pronti???
Adesso che siete stati avvertiti potete anche litigare con me e rompere la nostra amicizia pur di non dover ballare al mio matrimonio…



Incominciate a tremare…. e adesso anche voi accenderete un cero a Sant’Antonio sperando che io non mi sposi MAiiiii!!!

Annunci

SIIII CAMBIARE…

Standard

E’ mai possibile che così un giorno di punto in bianco mi sia accorta di non essere più capace di divertirmi. Forse non mi sono mai goduta davvero la mia vita o forse sono solo diventata più esigente. Ciò che è sicuro è che sono veramente insopportabile, ho voglia di esagerare, niente limiti nè rispetto delle regole. Cammino per strada con la testa alta e la faccia strafottente e mi sento un po’ Richard Ashcroft nel video dei Verve “Bitter Sweet Symphony”


Vorrei rivoluzionare la mia vita, cambiare un po’ di cose, mandare al diavolo tutti quelli che mi fanno sbroccare e cambiare mondo, vita, compagnia, tutto anche me stessa! Ho incominciato da quest’ultimo passo, vedremo i frutti forse nel giro di poche settimane. Se tutto andrà bene ritornerò la Lucrezia di sempre, anche se con qualcosa in meno e qualcosa in più, quella che alla fine è soddisfatta di sé e fiera di quel che cerca di fare della sua vita!